Salta al contenuto

 

DigComp e ICDL


 

Le competenze digitali non sono mai state così importanti. Milioni di persone in tutta Europa e nel mondo oggi fanno affidamento sulle loro abilità digitali per l’istruzione e il lavoro

 

DigComp è uno strumento chiave per definire e comprendere cosa si intende per “competenza digitale”.
Aiuta gli individui ad allineare il proprio percorso formativo e di certificazione con le esigenze del mondo dello studio e del mercato del lavoro. Questo aumenta la mobilità lavorativa, favorisce nuove opportunità di studio e aiuta gli individui a potenziare le proprie abilità digitali in modo organico e consapevole.


ICDL è un’implementazione esemplare di DigComp e può essere utilizzato come misura affidabile delle competenze digitali, essendo pienamente conforme con DigComp

 

ICDL e DigComp
ICDL è stata coinvolta nel processo di definizione e sviluppo di DigComp per diversi anni.
Abbiamo contribuito apportando la nostra esperienza maturata nell’ambito delle certificazioni delle competenze digitali portando una prospettiva di occupabilità legata al lavoro. Parallelamente, abbiamo sviluppato diversi programmi di certificazione in linea con DigComp.

Cos’è DigComp

DigComp è un quadro di competenze digitali creato dalla Commissione Europea.

Ha lo scopo di favorire lo sviluppo e la comprensione delle competenze digitali in Europa.

DigComp propone un insieme di competenze digitali per tutti i cittadini. 21 competenze digitali sono raggruppate in cinque aree: Informazione, Comunicazione, Creazione di Contenuti, Sicurezza e Risoluzione dei Problemi.

Sono stati definiti otto livelli di competenza, che vanno dal livello base a quello specializzato, per ognuna delle competenze indicate.

Il quadro di riferimento delle competenze digitali per i cittadini

DigComp ha definito cinque aree di competenze per descrivere nel dettaglio cosa si intende per “competenza digitale per i cittadini”:

  1. Alfabetizzazione su informazione e dati
  2. Comunicazione e collaborazione
  3. Creazione di contenuti digitali
  4. Sicurezza
  5. Risolvere problemi

 

Scarica la brochure

Le prime tre aree riguardano competenze riconducibili ad attività e utilizzi specifici.

Le aree 4 e 5 sono invece “trasversali” in quanto si applicano a qualsiasi tipo di attività svolta con mezzi digitali.

Elementi relativi a “Risolvere problemi”, ad esempio, sono presenti in tutte le competenze, ma è stata definita un’area specifica per evidenziare l’importanza di questo aspetto rispetto alla tecnologia e alle pratiche digitali.

Riferimenti indipendenti di ICDL a DigComp

Image

UNESCO

Il grado elevato con cui ICDL copre il Quadro di riferimento di DigComp è stato convalidato anche da altri organismi. Uno studio del 2018 condotto dall’Istituto di Statistica dell’UNESCO ha indicato che ICDL copriva la mappatura DigComp in modo più esaustivo rispetto ad altri 8 quadri o schemi internazionali di alfabetizzazione digitale.
Image

UNICEF

UNICEF ha pubblicato un documento sull’alfabetizzazione digitale dei bambini nel quale si sostiene che l’agenzia dell'ONU dovrebbe utilizzare il quadro di riferimento DigComp per sviluppare la propria strategia di alfabetizzazione digitale per i bambini. Il documento ha inoltre evidenziato che ICDL è stato utilizzato in 31 paesi come sistema di di riferimento delle competenze digitali, sottolineando che sia il quadro DigComp sia il quadro Digital Kids Asia-Pacific sono compatibili con ICDL.